- Pubblicità -

The saw

- Pubblicità -

L’ottavo esercizio di Pilates che analizzeremo si chiama “The saw”.

Il suo obiettivo è quello di allungare i muscoli obliqui e allungare la catena cinetica posteriore, stabilizzare il bacino, rafforzare gli addominali aumentando la capacità di flessione del busto.

I principali muscoli coinvolti durante l’esecuzione di questo esercizio sono quelli delle braccia, l’ileopsoas, gli addominali e i quadricipiti.

I muscoli attivi sono il bicipite femorale, l’obliquo interno, il gran dorsale ed il romboide,

mentre quelli stabilizzatori sono il quadrato dei rombi, il retto dell’addome, deltoide, il retto femorale, il vasto laterale, il tibiale anteriore e il gastrocnemio.

Per eseguire l’esercizio bisogna partire seduti con le gambe tese e alla larghezza delle spalle, i piedi in flessione dorsale e con le braccia aperte con i palmi rivolti al pavimento.

L’esecuzione di questo esercizio consiste nell’espirare ruotando il busto verso destra, flettersi verso questa gamba portando la mano sinistra a sfiorare (“segare”) il mignolo del piede destro;

ruotare il capo a destra volgendo lo sguardo alla mano destra e portare il braccio destro in extrarotazione.

Inspirare tornando alla posizione di partenza.

È consigliato ripetere l’esercizio “The saw” dalle 3 alle 5 volte.

NB: fare attenzione a mantenere l’auto-allungamento della colonna,

a non staccare i glutei da terra durante la torsione del busto e a stendere al massimo le ginocchia mantenendo i piedi in flessione dorsale.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Sostienici

Siamo parte attiva nella lotta contro la povertà.

Più Popolari

Salida Basica

Salida Cruzada

Seguici su:

1,652FanMi piace
251SeguaciSegui
14SeguaciSegui
1SeguaciSegui
8SeguaciSegui
40IscrittiIscriviti
- Pubblicità -